Storia

Da novant’anni sui pedali

Più che un negozio di bici con servizio di assistenza, Zaltron Cicli è un tempio della bicicletta. Tuttora situato dove è stato aperto dal bisnonno Abramo, ha visto quattro generazioni familiari tramandarsi la stessa passione e l’amore per il lavoro ben fatto.  Oggi alla guida dell’azienda c’è di nuovo un Abramo, il figlio di Ireneo e di mamma Cesira che, superappassionata di ciclismo, lo accompagnava appena quattordicenne alle sue prime corse in bici, alle quali è seguita una vita sui pedali che l’ha portato a scoprire un’infinità di luoghi in Italia e all’estero, a conoscere tanta gente, a organizzare e partecipare a tour da sogno: la Parigi – Marano, la Pamplona – Marano, la grande attraversata delle Dolomiti da Dobbiaco a Gallio in mountain bike, il tour del Monte Bianco, la Iron Bike, la Transalp, la popobike in Messico, il Challenger del Monte Grappa da 275 km con 8.500 metri di dislivello, la salita dello Stelvio senza manubrio… Percorsi di gara unici e diversi, grazie ai quali la competenza professionale di Abramo è cresciuta sino a dare vita al patrimonio di esperienza che oggi è felice di offrire ai clienti, al ragazzino alla prima bici come all’atleta o all’amatore in cerca della bicicletta perfetta, unica e su misura.

Sempre al passo con i tempi e con i clienti

Cicli Zaltron è nata nel 1923 a Marano Vicentino e da allora ha sempre saputo crescere, attenta alle evoluzioni tecnologiche e alle richieste emergenti dal mercato, selezionando con cura collaboratori e fornitori al fine di garantire lavorazioni e materiali e all’avanguardia, affidabili ed efficaci. In grado di soddisfare le richieste di una diversificata clientela, ha il suo punto di forza nella capacità di fornire risposte precise e personalizzate fondendo design, comfort e performance in biciclette belle e sicure, costruite per garantire ad ogni cliente il piacere di una bici fatta proprio per lui, comoda, scorrevole, leggera, robusta, grintosa, scattante…